I libri delle donne. Case editrici femministe degli anni Settanta

I libri delle donne. Case editrici femministe degli anni Settanta
Prezzo:

€ 15,00 Sconto 15%

12,75 Iva esente

Spese di trasporto:
A partire da € 5,90Maggiori dettagli
Autore: Vera Navarrıa
Editore: VILLAGGIO MAORI
Codice ISBN: 9788894898378
Anno di pubblicazione: 2019
Disponibilità: Disponibile Spedito entro 3 giorni lavorativi, consegnato nelle successive 48 ore. Spedizione gratuita per ordini oltre 100€
Quantità:

Servizi

Stampa

Descrizione

Davvero Ş esistita un'editoria femminista? Davvero pu? riguardare pi¨ di un limitato gruppo di attiviste? E a cosa pu? servire? Vera Navarrıa, ricostruendo il fervore culturale nato dalle istanze femministe e il ruolo svolto dalle case editrici che ½vivevano per un fine ideale, dare voce alle donne, alla loro differenza, alla loro creativitÓ?, fa un quadro dell'editoria femminista europea, si sofferma su quella italiana e svela di avere ½appreso con stupore che per alcuni anni il mondo ha conosciuto un circuito editoriale diverso che nelle sue spinte pi¨ utopiche ambiva a fare da sÚ, a fare a meno del compromesso con l'editoria "tradizionale", capitalista, "degli uomini".
Informazioni sui cookie